LA CENA INFERNALE
Il ritorno di Alcesti

Liberamente ispirato alla tragi-commedia Alcesti di Euripide

Di e con
Valentina Banci e Alberto Astorri

Musiche originali
Andrea Franchi Druga

Allestimento scena
Lorenzo Banci e Giulia Barni

Una notte scura, in una reggia misteriosa si consuma una folle cena.
Un lungo tavolo apparecchiato, un uomo e una donna velata seduta a suo fianco ed il mito di Alcesti che aleggia nell’aria come un fantasma inquieto. Alcesti, che si è offerta alla morte al posto del marito Admeto, rappresenta davvero il sacrificio per amore? Un’opera dagli umori neri, la tragedia di Euripide riscritta come un esilarante e definitivo concerto sinistro che mostra la beffa atroce e crudele dell’amore.

@Emanuele Becheri

Collettivo Ferro 26

via Fratelli Cervi 46
Prato, Toscana 59100
collettivoferro26@gmail.com
P.IVA | C.F.02496780970

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: