Luogo:
Cava di Marmo Verde a Figline di Prato

MonteFerrato Festival2021, Teatro e Musica rigorosamente dal vivo nella suggestiva Cava di Marmo Verde a Figline di Prato situata nell’area protetta del Monteferrato. 

Il MonteFerrato Festival2021, progettato e organizzato da Collettivo Ferro26, si è svolto dal 12 al 19 luglio con eventi e BARLUNARE aperto ogni sera. È stato essenzialmente un Festival di produzioni originali, opere prime che nascono proprio nel rapporto con il Luogo, con questo luogo, con la Cava.

Un’Idea di arte di cui la Cava è origine e matrice, che avrà la forza di un grido solitario e puro, e il desiderio di parlare la lingua dell’emozione che è la lingua a cui, adesso più che mai, sentiamo la necessità di tornare. 

– Collettivo Ferro26

Una produzione di Teatro di prosa, scrittura originale per due attori liberamente ispirata al mito di Alcesti di Euripide, La cena infernale di e con Valentina Banci e Alberto Astorri e le musiche originali di Andrea Franchi Druga. 

Una seconda produzione musicale è stata un concerto frutto di un percorso di un Atelier con una classe di otto allievi coadiuvati da il maestro Andrea Melani e da Mauro Avanzini e Gabrio Baldacci che da anni con il loro trio elettrico BULK praticano l’arte dell’improvvisazione musicale e porteranno questa loro esperienza nel senso dell’atelier e sul palco per il concerto finale, spaziando dal jazz, all’elettronica al blues e dando vita a composizioni originali con un apporto di strumenti che va dai fiati alle percussioni alla chitarra elettrica per una pazzìa d’insieme di dodici elementi. 

Altro evento nato per e dalla Cava ha coinvolto il territorio del Monteferrato sul versante Montemurlo. Due mattinate trekking con un percorso condotto da guide specializzate che partendo dalla Cava Marmo verde di Figline sono arrivate alla Cava di Montemurlo dove è stata offerta una colazione tra il verde del bosco di Cava Guarino accompagnata dal vivo da canti scelti della Divina Commedia nell’anno delle celebrazioni dantesche. 

Ci sono state poi serate musicali con ospiti di grande talento e personalità raffinata. 

Partiamo dalla serata NOTTE IN CAVA (alla terza). Ospiti Sabina Sciubba Dimitri Espinosa e Valeria Sturba per tre performance d’impatto in tre luoghi diversi alla scoperta della Cava di Marmo Verde. L’allestimento del BARLUNARE nello spazio adiacente alla Cava ha permesso di fruire dell’esperienza delle serate sul Monteferrato per godersi aperitivo – cena dal tardo pomeriggio con una proposta eno-gastronomica particolarmente attenta ai prodotti del territorio, ed eventi musicali sul palco specifico allestito in questa zona. 

Musica dal vivo al BARLUNARE, due serate che hanno ospitato Silvia Bolognesi Young Shouts e Stefano Tamborrino con Alessandro Cianferoni.
Infine la rassegna si è conclusa con una serata di festa con musica dal vivo cover band e palco aperto per performance estemporanee e jam session. 

Il Monteferrato Festival 2021 si è proposto di avere un aggancio molto forte sul territorio, sia per le collaborazioni artistiche che per la scelta della valorizzazione della zona tutta da riscoprire dell’area protetta del Monteferrato in cui si svolgerà la manifestazione che per una serie di collaborazioni con istituzioni culturali presenti sulla città di Prato (la Scuola di Musica Giuseppe Verdi e il Teatro Borsi), che per le realtà artigianali e produttive coinvolte nell’allestimento.
Inoltre, nostra ambizione è stata consolidare la virtuosa collaborazione nata nel 2020 per la produzione dello spettacolo I Giganti della Montagna Voce sola andato in scena proprio nella Cava Marmo Verde, tra il mondo dell’arte e l’imprenditoria che, come nella grande tradizione Rinascimentale, si è ancora una volta rivelata particolarmente sensibile nell’accogliere e sostenere progetti in cui crede dando vita a una rinnovata possibilità di Mecenatismo che in passato ha fatto grande la storia della nostra terra. 

 

Collettivo Ferro 26

via Fratelli Cervi 46
Prato, Toscana 59100
collettivoferro26@gmail.com
P.IVA | C.F.02496780970

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: